Venerdi, 22 settembre 2017 - ORE:22:31

Atoms for Peace: anche i big si annoiano

Atoms for Peace

Atoms for Peace

Da chi sono costituiti gli Atoms for Peace

Tutti noi abbiamo bisogno di un hobby. Qualcosa per occupare il tempo. In molti hanno quello della musica. Ma chi lo fa di lavoro?
È così che nascono gli Atoms for Peace. La band si è composta a fine 2009 a Los Angeles. La squadra è composta da: Thom Yorke, voce inconfondibile dei Radiohead (chitarra e piano), Flea, bassista dei Red Hot Chili Peppers, Nigel Godrich (tastiere e synth e produttore da tempo dei Radiohead), alla batteria c’è Joey Waronker, collaboratore dei R.E.M. e Back, e infine Mauro Refosco, collaboratore di David Byrne e Brian Eno. Il signor Eno è il compositore del jingle che si sente all’avvio di Windows 95, giusto per.

I natali degli Atoms for Peace

Secondo Thom Yorke i membri del gruppo si sono uniti grazie all’amore comune per l’Afrobeat.
Incredibile ma vero, fino al febbraio 2010, data del tour negli States, la band non aveva un nome, veniva citata come “??????“. E io, personalmente, lo avrei tenuto.

Tutto ciò finché Yorke prese le redini in mano chiamando la band Atoms for Peace, nome della prima conferenza con la quale inizia lo sviluppo delle tecnologie per l’energia nucleare.

Il loro lancio sulle scene mondiali è avvenuto un po’ in sordina. Forse sono timidi. Il 21 settembre 2011, durante un’intervista, Thom Yorke annunciò di aver quasi completato un album con Flea, prodotto da Nigel Godrich. Notizia poi confermata da Flea.
Il 6 settembre 2012 uscì il primo singolo “Default”, anticipò di alcuni mesi l’uscita del secondo “Judge Jury and Executioner”.

Thom Yorke

Il 25 febbraio 2013 è la data dell’uscita del loro primo album “Amok”, e dichiarazione ufficiale al mondo.
Neanche il tempo di ascoltare il CD che già avevano annunciato un Tour europeo. Ci sono state anche due date italiane, il 16 luglio a Roma e il 17 a Milano. I presenti posso dire che c’erano mentre veniva scritta la storia.

Thom Yorke dichiarò che “l’album è il prodotto dello stare insieme, sballarsi e ascoltare Fela Kuti.”

Credo che ognuno di noi abbia i suoi metodi per sballarsi.
Fino ad adesso il supergruppo degli Atoms for Peace hanno pubblicato un solo album, ma d’altro canto si sono dati molto da fare per i tour.
Secondo le dichiarazioni rilasciate da Yorke la band potrebbe sciogliersi in qualsiasi momento. Una specie di edizione limitata della musica. Quindi meglio affrettarsi!



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 39 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.