Sabato, 27 maggio 2017 - ORE:17:32

Cristiano De Andrè “in guerra” con il suo nuovo album di inediti

Cristiano De Andrè

Cristiano De Andrè

Un album scritto “con il sangue”

Sono passati ben 12 anni dall’ultimo lavoro di inediti di Cristiano De Andrè “Scaramante” , che negli ultimi anni aveva riletto con successo tutti i più grandi successi del padre Fabrizio con gli album “De André canta De André vol. 1” (2009) e “De André canta De André vol. 2” (2010), a seguito dell’omonima fortunata tournée. Un percorso di scrittura per questi inediti molto dura e tormentata:

«Questo disco viene da un anno passato da solo a scrivere con la paura di non riuscire. Un anno bellissimo, in cui ho voluto dimostrare quel che avevo promesso a mio padre, che ce l’avrei fatta».

Un confronto con il passato al quale il cantautore non ha potuto sottrarsi , un passato prevalentemente delineato da un cognome (e da un padre) impegnativo.
Cristiano ora sta cercando di venire a patti con la propria vita , grazie a questo progetto che lega ricordi, riflessioni, speranze, tumulti.

Le tracce del nuovo album

Il nuovo album “Come in cielo così in guerra” , distribuito da Universal Music, si compone di dieci tracce prodotte da Corrado Rustici ( pregevoli le sue ultime produzioni di Ligabue, Noemi, Ferreri) e Jason Carmer presso i Fantasy Studio di Los Angeles che legano pop d’ autore, vibrazioni rock e riflessi etno.

Cristiano de andrèSi parte con il brano, primo singolo del progetto in radio già dall’8 Marzo, “Non è una favola” dove le linee di scrittura legano piacevolmente atmosfere pop – rock . “Disegni nel vento” si appropria di un linguaggio molto fisico dove persino gli strumenti sembrano attendere l’enfasi poetica della voce, mentre in “Credici” c’è poco spazio all’immaginazione in favore di una attenzione ferma alla società e al degrado del mondo moderno con parole che suonano poco leggere “ chi ha creduto alla menzogna di bocche allenate a monete, alle parole di un potere che subito si inchina ad un altro più rapace” . “Il mio essere buono” è una fotografia dello stato di artista pieno di tormenti e memorie, dove viene alla scoperta la natura umana ricca di contraddizioni e paure, “Il vento soffierà” si avvale di ritmi più incalzanti e tribali. In “Ingenuo e romantico” c’è un intro del pianoforte che attende la voce, una dichiarazione della forza dell’amore , del bisogno d’amare senza vergogna di cercare e senza cadere nella retorica, d’altronde “ l’amore è più forte e immenso di ogni dolore”. Lieve e potente la ballad “Sangue del mio sangue” dove emerge il rapporto padre – figlio in modo molto intenso. “Vivere” è un’occasione di abbandono al tempo e alle evoluzioni, anche in modo sofferto “ Vivere in fondo è un gioco complice, essere demoni e angeli, per la febbre di essere liberi” . “La stanchezza” è un richiamo alla “gente” , termine che ricorre spesso nel brano, mentre “La bambola della discarica” è una traccia acuta e struggente sulla distruzione e la “fine” dominata da un approccio della voce molto teatrale. Disco di rara sensibilità che affronta con coraggio , lucidità e poesia le storie che ci appartengono, che vediamo, che non cerchiamo di dimenticare, anzi, che a volte vogliamo volontariamente recuperare.

Cristiano De Andrè in Tour

27 marzo FIRENZE TEATRO VERDI ore 21.00
9 aprile NAPOLI TEATRO PALAPARTENOPE ore 21.00
10 aprile AVELLINO TEATRO GESUALDO ore 21.00
12 aprile BRESCIA PALABRESCIA ore 21.00
14 aprile BOLOGNA EUROPAUDITORIUM ore 21.00
19 aprile TORINO TEATRO COLOSSEO ore 21.00
20 aprile GENOVA TEATRO CARLO FELICE ore 21.00
24 aprile MILANO TEATRO NAZIONALE ore 21.00
25 aprile ROMA AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (SALA SANTA CECILIA) ore 21.00
27 aprile PADOVA GRAN TEATRO GEOX ore 21.00
18 maggio RIMINI 105 STADIUM ore 21.00

 

Info e booking International Music and Arts:

 

  • Francesco Cattini – Tiziana.Sconocchia@internationalmusic.it
  • 
Tel. 059 644688 www.internationalmusic.it

Ufficio Stampa e comunicazione
  • 
Letizia D’Amato srl Studio di Comunicazione Tel. 06 39754352 – info@letiziadamato.com

 



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 59 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.