Sabato, 27 maggio 2017 - ORE:17:44

I Placebo sono in giro. Il loro tour 2015 ha inizio

placebo in concerto

placebo in concerto

I Placebo in concerto a Verona

Chi di voi suona o ha mai suonato uno strumento può capirmi. Non serve un motivo particolare per prendere in mano uno strumento e iniziare a suonare. A volte prende solo bene.

Deve essere quello che hanno pensato i Placebo prima di partire per il loro Tour 2015. Non serve un pretesto per far musica. Fai un giro di telefonate, chiami il tuo agente, fissi le date, strumenti nel camioncino, un bacio alla moglie e un messaggio alla groupie.

Per far capire da subito di cosa sono capaci sono partiti con un agile sold out alla prima data, primo di una lunga serie, per poi chiudere con una doppia data (una sold out di nuovo).

Il 25 marzo c’è stata l’ultima data a Londra nel bellissimo teatro di Hammersmith Apollo.

Lo sforzo è stato grande. Tant’è che la band si è presa un paio di mesi di ferie prima di tornare a calcare i palchi Europei. O magari semplicemente anche da loro i trasporti non funzionano poi così bene.

La buona notizia è che ripartiranno proprio da casa nostra. Il 20 maggio saranno all’Arena di Verona, secondo me uno dei posti più belli e suggestivi dove si può mettere in scena un concerto. Motivo in più per non mancare.

La band è capitanata da Brian Molko (voce e chitarra) con al suo fianco il bassista Stefan Olsdal e il batterista Matthew Lunn. Vi siete accorti di nulla? Sicuri? I veri fan scommetto di si.

Steve Forrest lascia la band

Vi do un indizio. Batteria. No, non guardate quella del telefono. Ve ne do un altro: il batterista della band. No, non ho sbagliato a scrivere. Steve Forrest ha lasciato la band. La notizia è stata data dal sito Riverman e da Placeboworld poco prima che iniziasse il tour. Forrest militava nella band da sette anni. E’ un musicista e un batterista davvero fantastico, i suoi colpi sulla batteria sono sempre stati precisi e ben assestati. Un Cassius Clay della batteria. La rottura con la band è avvenuta in maniera tranquilla, sono due ex che ancora si sentono.

Steve Forrest vuole vedere il mondo in tutta la sua bellezza e proseguire la sua carriera musicale, un adolescente dopo la maturità. La rete, appresa la notizia, ha subito invocato a gran voce il ritorno dell’altro Steve; Hewitt. Forrest gli era subentrato nel 2008.

Per adesso a ricoprire il ruolo di batterista conteso è Matthew Lunn, vecchia conoscenza della band inglese. Lunn è un ex membro dei Colour Of Fire, gruppo che ha aperto i concerti del tour 2014 del Placebo. Si dice che nuovo è sempre meglio. Non so come sarà tornare con un ex (batterista). Quello che so è che i vedremo nell’Arena (di Verona).



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 10 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.