Domenica, 25 giugno 2017 - ORE:02:07

Pistoia Blues 2015. Tutto quello che c’è da sapere

pistoia blues

pistoia blues

Pistoia Blues vuol dire una cosa sola: concerti sotto il cielo stellato.

L’estate sta arrivando. Ma è ancora troppo presto perché un anno se ne vada. Stiamo per entrare nel vivo di quest’anno. Sta per raggiungere la sua maturità, il suo apice. E cosa c’è di meglio che passare quel periodo nella suggestiva Piazza Duomo di Pistoia?

Il Pistoia Blues 2015 torna con 36 candeline da spegnere a suon di musica. Alla festa siete tutti invitati, ci saranno: Mumford & Sons, Hozier, Santana, Sting e….ora vi racconto tutto.

Gli invitati alla festa del Pistoia Blues Festival

Avete presente quelle feste pazzesche che si prolungano per giorni e giorni? Ecco questa dura quasi un mese. Dal 1° al 24 luglio. (qui il sito del Pistoia Blues)

Ma ecco cosa succederà in questo mese di concerti. Carta e penna e attenti a non perdervi nulla.

1 Luglio

Ad aprire il festival ci saranno i Mumford & Sons, forse uno dei concerti più attesi. Ad attenderli una folla forse ancora un po’ dubbiosa su questo nuovo amore della band: la batteria, esordiente nel loro ultimo lavoro Wilder Mind”. La grande domanda sarà se suoneranno i vecchi brani in modo “puro” oppure verranno reinterpretatati con la batteria. Mentre sarete tutti davanti al palco col cuore che batte (come una batteria) nel petto, a non farvi pensare troppo a certe domande ci sarà il giovane cantautore inglese Eavesrecentemente uscito con il suo album di debutto “What Green Feels Like”.

3 Luglio

Secondo giorno. Piazzetta pulita e via si riparte. Stavolta sul palco saliranno i Counting Crows, band simbolo del Rock Classico anni ’90. Alle spalle una lunga carriera fatta anche di brani intramontabili, molto dediti ai live. Ci sanno fare davanti a un bubblico pagante. Sul palco della piazzetta toscana porteranno anche il loro ultimo album “Somewhere Under Wonderland”. Di sicuro non mancherà lo spettacolo. In apertura ci sarà la nostrana Arianna Antinori una cantante internazionale davvero brava. Ha vinto il premio indetto dalla famiglia di Janis Joplin per le nuove interpreti, a giudicare dal suo outfit le somiglia anche molto. Ha in programma il suo disco d’esordio “ariannAntinori” che verrà pubblicato ad ottobre, anticipato dal singolo “Shut Up”.

7 Luglio

Siamo in piena danza, e allora non fermiamoci. E’ il turno di Hozier. Il cantautore irlandese in vetta alle classifiche mondiali con il singolo “Take Me To Church” approderà per la prima volta sul suolo italico. Quindi per favore mani al cielo e fuori la voce! Hozier ha deciso di tenere banco da solo. Le sue note soul e blues con la sua voce così unica, non ha davvero bisogno di altro.

15 Luglio

Calma. Rallentiamo un attimo. C’è Mike Rosenberg, meglio conosciuto come Passenger. L’ultima volta che è passato da queste parti era ottobre 2014 facendo un sold out a Milano. Torna in Italia al Pistoia Blues anche per presentare il suo nuovo lavoro “Whispers II”. Ad accompagnarlo stavolta ci sarà l’amico di una vita il cantautore australiano Stu Larsen. Ad aprire l’intero concerto ci saranno i Proclama, band torinese in uscita con il loro secondo album anticipato dal singolo “Instabile” che troverete nel cd Pistoia Blues Next Generation.

17 Luglio

Una serata interamente fatta di Blues dedicata al grande B. B. King. Lui è il blues. L’Italian Blues Night è un evento gratuito, si parte alle 19.00 e si va avanti tutta la notte. La serata verrà shakerata tra nuovi talenti emergenti di “Obiettivo Bluesin” e storici bluesmen italiani con altri ospiti speciali. Alla serata suoneranno (ve ne dico solo alcuni perché sono davvero tanti): Nick Becattini Band, i Bud Spencer Blues Explosion, The Cyborgs, Di Maggio Bros, Angelo Leadbelly Rossi, Pippo Guarnera, Vince Vallicelli, Polo BonfantiMimmo Mollica, Daniele Nesi. La serata è davvero bella. Approfittatene!

18 Luglio

Vi aspetta un grande ritorno. I Darkness. Punto di riferimento dell’hard-rock nei primi anni 2000. Canzoni come I Believe In A Thing Called Love” e Friday Night” hanno portato la band in vetta a qualsiasi classifica e inchiodate nella nostra testa. Quando passano in radio alzi il volume, ammettilo. Sono al Pistoia Blues per presentare il loro ultimo lavoro in studio Last of Our Kind”. Ad accompagnare la band e aprire la serata ci sono molte band. Iniziamo dai Black Label Society gruppo americano fondato da Zakk Wylde, ex chitarrista di Ozzy Osbourne. Solo cattiveria (positiva). Prima di loro sul palco ci sarà la band toscana J27 che presenterà il loro nuovo lavoro “Regeneration” , album a cui ha partecipato anche Tracii Guns fondatore dei Guns’n’ Roses (mica pizza e fichi). All’apertura del concerto parteciperanno anche i Rain, i toscani Runover ed i bolognesi Noise Pollution, vincitori del contest Bluesin.

19 Luglio

Sul palco saliranno i Dream Theater. Sicuramente una delle band più influenti del prog-rock mondiale viste sulla scena negli ultimi trent’anni. Ormai consacrati e conosciuti come icone indiscusse della tecnica e della grande musica per un genere che hanno contributo ad inventare. Anche in questa serata molti nomi ad aprire il concerto. I Queensryche, leggendaria band di Seattle che sta per pubblicare il nuovo lavoro discografico, il secondo con la voce del nuovo frontman Todd La Torre.Vision Divine con il leader toscano Fabio Lione.Methodica, band veronese che presenterà in anteprima il nuovo album “The Silence of Wisdom”. Ad aprire l’intera serata ci saranno i triestini Sinheresy.

21 Luglio

Santana. Volete di più? Santana + chitarra. Il magico chitarrista di origini messicane arriva nel nostro paese per portare la sua musica e pubblicizzare il suo nuovo album “Corazón” uscito nel 2014. No, non se l’è presa comoda, semplicemente è ancora in tour. Nei suoi album ha sempre duettato con big della musica. Non sapendo chi portare è venuto da solo. Ma non credo che avrà problemi.

24 Luglio

Ultima data. Ultimo giorno. Dopo resterà solo una piazzetta silenziosa sotto le stelle. Ma non siate tristi. Il finale è col botto. Sting. Viene a piedi, ha la casa su quelle stesse colline. Prima volta per lui al festival e speriamo non ultima. L’artista sarà in giro per il suo tour estivo per portare per tutta l’Europa i suo grandi successi da solista.

In apertura ci sarà l’ex frontman degli “Starsailor”, James Walsh da poco uscito con il suo album di debutto da solista “Turning Point”.

Facciamo un riepilogo veloce:

  • 1 Luglio – MUMFORD & SONS + Eaves
  • 3 Luglio – COUNTING CROWS + Arianna Antinori
  • 7 Luglio – HOZIER
  • 15 Luglio – PASSENGER + Stu Larsen + Proclama
  • 17 luglio – ITALIAN BLUES NIGHT
  • 18 Luglio – THE DARKNESS + BLACK LABEL SOCIETY + J27 + Rain + Noise Pollution
  • 19 Luglio – DREAM THEATER + QUEENSRHYCHE + Vision Divine + Methodica + Sinheresy
  • 21 Luglio – SANTANA
  • 24 Luglio – STING + James Walsh (Starsailoir)

I biglietti per per i vari concerti sono già in vendita a prezzi variabili serata per serata sui principali circuiti. Per qualunque info: www.pistoiablues.com

Non solo musica al Pistoia Blues Festival

Se nel pre-concerto non sapete cosa fare il Pistoia Blues vi offre un evento interessante. Dal 17 al 24 luglio aprirà presso il Teatro Bolognini il “Museo Fender Vintage”: una vastissima collezione di materiale originale Fender costituita da oltre 100 pezzi rari fra chitarre, bassi e amplificatori. L’ingresso è di 8€ (5€ con un biglietto del Festival).

Virgin Radio è partner ufficiale dell’evento. L’emittente rock per eccellenza supporterà il Pistoia Blues Festival nella promozione di alcune serate, su Virgin Radio e su virginradio.it verranno regalati gli ingressi ai concerti.

Il Pistoia Blues Festival gode di un contesto davvero suggestivo (Piazza Duomo è il luogo perfetto per un concerto) e ogni anno può vantare nomi eccellenti. La piazzetta sotto le stelle è li. La buona musica ci sarà. E tu?



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 7 minutes, 20 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.