Sabato, 24 giugno 2017 - ORE:12:01

L’autore delle Star della Musica Italiana, cantautore di successo e uomo di grande sensibilità: intervista a Roberto Casalino

Roberto Casalino intervista

Roberto Casalino intervista

Per conoscere meglio Roberto Casalino e la sua musica

Roberto Casalino inizia a comporre la sua prima canzone all’età di 12 anni. E chi sa se già allora si sarebbe prefigurato ciò che poi gli è accaduto, ovvero realizzarsi nel mondo della musica come cantautore. Da corista nel tour di Tiziano Ferro nel 2004 alla vittoria come autore al Festival di Sanremo 2013 con il brano “L’essenziale.

Un decennio di successi che partono però in realtà dal 2008 quando assieme a Tiziano Ferro scrive il brano “Non ti scordar mai di me” , interpretato da un’esordiente destinata ad essere una delle più belle conferme della musica : Giusy Ferreri. Dopo aver conquistato dischi di platino e la numero uno nell’airplay radiofonico dell’estate 2008 il successo di Roberto va al pari con quello di Giusy : scrive per lei “Novembre”, una hit dell’inverno 2008/2009 che permette a Roberto di confermarsi nei riguardi del pubblico come autore profondo e sensibile. Una forza nella scrittura confermata nei successivi successi interpretati dalle voci di spicco nel panorama musicale italiano contemporaneo. Ma Roberto intanto porta avanti anche la sua attività di cantautorato, pubblicando nel 2009 l’album “L’atmosfera nascosta” , e pronto oggi per affrontare, a breve, una nuova avventura discografica.

Oggi Roberto ci ha concesso un’intervista in esclusiva

SN24:Roberto sei tornato da poco dall’esperienza di Sanremo 2014 come autore per Francesco Renga e Giusy Ferreri in 3 brani che hanno colpito molto il pubblico. Soddisfatto di come è andata?
R.C :Moltissimo. Indipendentemente dall’esito della gara, Sanremo è stata una grande occasione per presentare tre brani di cui vado molto fiero e che, come sempre nella mia scrittura, raccontano un frammento importante della mia vita.

SN24:Con Giusy sei tornato ad una collaborazione più stretta dopo il 2008, come è stato tornare in studio con lei, dato che troveremo 3 brani firmati da te nel suo prossimo cd?
R.C :Bellissimo. In realtà io e Giusy non ci siamo mai persi di vista in questi anni e ne “Il mio universo” era contenuta anche una mia canzone (“Hai scelto me”). C’ e sempre stata stima reciproca e desiderio di tornare a lavorare insieme. Ci unisce un esordio importante e che ha dato grandi risultati a entrambi.

SN24: La scrittura dei brani parte anche da emozioni, visioni, pensieri che possono prendere vita dalla lettura di un libro e dalla visione di un film…Hai qualche autore letterario o film al quale sei legato o che ti ha particolarmente ispirato?
R.C: Sono tanti i film e i libri che mi hanno ispirato! Nella scelta della lettura, mi lascio guidare dall’istinto, dalla copertina, dalla prefazione…insomma, raramente mi affido allo stesso autore. Per quanto riguarda il cinema, invece, prediligo i film drammatici e spesso vado alla ricerca di produzioni indipendenti e di nicchia.

SN24:Nei tuoi brani troviamo atmosfere fresche, più allegre, solari  e altre malinconiche, intime e struggenti …quale atmosfera (parola non nuova per te) prevale nel tuo carattere?
R.C:Mi definisco una persona solare, ma anche nei momenti di massima serenità continuo a portare dentro quel velo di malinconia che ritrovo anche nei miei sguardi da bambino. Credo sia parte di me e non mi abbandona mai. Sono uno che vive le emozioni in modo estremo, soprattutto quelle negative ahimè!

SN24: Finalmente dopo 5 anni pubblicherai di nuovo un tuo album di inediti. A che punto è il nuovo lavoro?
R.C: È quasi finito. Sono molto soddisfatto delle 11 tracce, che rispecchiano la mia scrittura e le mie diverse anime musicali. Spero di pubblicare presto il primo singolo. Non mi pongo delle aspettative riguardo al disco: l’importante è che veda la luce e che le persone possano conoscere nuovi aspetti di me e del mio mondo.

PROSSIMO LIVE:
Roberto Casalino si esibirà il 29 marzo presso “L’asino che vola” in Via Antonio Coppi 12d a Roma. Il concerto inizierà alle 22.15. Roberto sarà accompagnato sul palco da Michele Amadori al pianoforte, Mario Gentili al violino e synth, Pier Paolo Ranieri al basso, Simone Sciamanna alla chitarra elettrica e acustica, Stefano Suale alla batteria. Per info chiamare il numero 06.7851563.

CONTATTI:
Pagina Facebook: Link
Twitter: Link
Canale Youtube: Link
Sito Ufficiale: Link


© OBBLIGO DI CITARE LA FONTE



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 4 minutes, 26 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.