Venerdi, 18 agosto 2017 - ORE:05:10

Michael Bublè in vetta tra inediti e cover eccellenti


Michael Bublè in vetta tra inediti e cover eccellenti

Da vetta in vetta

E’ uscito ieri, 16 aprile 2013 il sesto album in studio di Michael Bublè “To be loved” che presenta inediti e cover di grandi artisti americani che si avvalgono di sonorità suol, swing , jazz ovvero tutti generi così cari a Bublè ma anche al numeroso pubblico che lo segue da anni.
Lo stesso pubblico che ha accolto con entusiasmo l’uscita di questo nuovo progetto, già in cima alle classifiche di vendita e primo su I- Tunes. Un risultato che ha sorpreso Bublè , dove dichiarava già nelle interviste precedenti all’uscita all’album di essere un po’ timoroso sulla riuscita dal punto di vista commerciale del disco. Un successo che si accosta all’altro successo registrato da Bublè per l’album “Christmas” distribuito nell’inverno del 2011, che ha venduto in 2 anni oltre 7.000.000 di copie nel mondo, risultando il secondo album più venduto del 2011 dietro quello di Adele.

Michael-Buble-la-recensione-di-To-be-loved_h_partb

La produzione, i brani, il tour

Un disco, quello di Michael Bublè , prodotto da Bob Rock e registrato tra Vancouver e Los Angeles la cui apertura è affidata a “You Make Me Feel So Young”, brano eccellente che fu del grandissimo Frank Sinatra e riproposto qui nella sua maniera più semplice ed elegante che Bublè interpreta con classe e aderenza. Si prosegue con “ It’s a Beautiful Day” il singolo di lancio dell’intero album , uno dei pezzi più energici e ritmati , anche il più pop in perfetto stile Bublè. “To love somebody” è una catapulta nel mondo degli anni ’60 con appassionanti arricchimenti di cori, fiati, archi.

Viene poi presentata la hit da classifica dei Jackson 5 “ Who’s lovin’ you”, trascinante nel modo giusto e “Something stupid” un brano originariamente interpretato fa Frank Sinatra con la figlia Nancy, qui proposto da Bublè con l’attrice Reese Whiterspoon la quale ha definito questa collaborazione uno dei momenti clou della sua carriera. Poi giunge alle’orecchie in una versione latino americana, quasi da ballo “Come dance with me”, mentre il brano successivo è un inedito scritto da Bublè per la moglie “Close your eyes” che non manca di pathos ed intensità. Il brano “After all” lega la voce di Bublè a Bryan Adams, suo amico e co -autore del brano, un duetto energico e piacevole.

Il rythm and blues dei Naturally 7 accompagnano Bublè in uno dei brani più celebri di Elvis “Have I told you lately that I love you” , dopo c’è spazio per interpretazioni di standard più recenti come “To be loved” dei Bee Gees e “You’ve got a friend in me” (Randy Newman, la colonna sonora di “Toy Story”) . Tra gli ultimi brani del disco spicca “Nevertheless (I’m In Love With You)”, cantato in origine da Dean Martin e qui eseguito insieme alle bravissime Puppini Sister . Più elettrico il sound di “I got easy” mentre il mondo di Sinatra investe di nuovo Bublè in “Young at heart” , una esecuzione del brano da parte dell’artista canadese che però che non scade mai nell’imitazione ma si innalza ad evocazione ad eco , giusto per sottolineare il carattere interpretativo di Michael Bublè , unico nel panorama mondiale.
Il tour di Michael Bublè parte da Londra il 30 Giugno all’O2 Arena, dieci date di fila che hanno già registrato il tutto esaurito.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 3 minutes, 40 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.